Centri Bricolage: l’importanza del Retail Design e della consulenza

05/02/2021
  • Condividi su:

Il 2020 è stato un anno in cui le vendite online sono cresciute esponenzialmente, anche nei settori del Fai da Te e del Bricolage, e le previsioni del 2021 confermano questa tendenza.

Oggi più che mai è necessario intervenire all’interno dei punti vendita e accogliere il cliente che entra con tante idee, ma spesso poco chiare, con un Retail Design studiato e progettato nel dettaglio e con servizi di consulenza costruiti ad hoc sulle sue esigenze.

La Retail Experience come opportunità di business

Il consumatore moderno passa da un canale fisico a uno digitale e da un device a un altro in poco tempo, cerca i prodotti ai quali è interessato, li confronta e, se sicuro della sua scelta, conclude l’ordine online. Capita spesso, però, che il consumatore di prodotti di bricolage abbia la curiosità o la necessità di recarsi nel punto vendita per toccare con mano e misurare con i suoi occhi i prodotti che intende acquistare.

È in quel momento che, per il negozio fisico, si crea un’opportunità di business da sfruttare, perché un’ottima Retail Experience per il consumatore potrebbe trasformarsi non solo in un’occasione di vendita, ma anche in un’opportunità di ampliamento del proprio giro clienti, nella possibilità di incontrare potenziali prospect buyer e di incrementare la brand awareness.

Il cliente che ha scelto il tuo specifico negozio per cercare gli articoli di cui ha bisogno deve vivere una vera e propria esperienza, dove il punto vendita deve assumere un nuovo ruolo che non sia solo di tipo logistico ma sempre più esperienziale e relazionale.

L’importanza del Retail Design

Il primo aspetto che colpisce l’occhio del cliente quando entra nel tuo Centro di Bricolage è senza dubbio il Retail Design. Gli spazi commerciali devono essere allestiti strategicamente in modo da coinvolgere il più possibile il consumatore.

Come costruire un’impattante strategia di Retail Design in un Centro di Bricolage?

Ogni negozio necessita di interventi su misura, studiati sulla base del target e degli specifici spazi espositivi. Tuttavia, il primo punto dal quale partire è sempre la selezione della gamma di prodotti più idonei al punto vendita e alle esigenze dei suoi clienti. È fondamentale capire come ottimizzare gli spazi e se è più vantaggioso esporre gli articoli per funzione o creare un mix prodotti per macchia colore che aggradi l’occhio del visitatore.

Il secondo step è quello di creare allestimenti ad hoc che richiamano gli ambienti di casa del cliente. Il potenziale acquirente che raggiunge il punto vendita ha la necessità di risolvere alcuni dubbi relativi al suo acquisto e quale soluzione migliore del ricreare in negozio piccole ambientazioni, come l’ingresso di casa, il soggiorno o la mansarda?

In piccoli spazi è possibile realizzare un arredamento contestualizzato e presentare i prodotti in maniera efficace e favorevole per la vendita. L’importante è saper sfruttare tutti gli elementi del negozio come rack, testate, scaffali, pedane a terra, scaffalature gondola, nicchie espositive, retro cassa e bussole d’ingresso.

Inoltre, un altro vantaggio che ne deriva è la possibilità di fare cross-selling con altri prodotti in vendita nel tuo centro di bricolage, come gli articoli di decorazione.

Una nuova visione dei Servizi e della Consulenza

Esistono diverse tipologie di clienti di un negozio di Fai da Te: da un lato ci sono le persone, soprattutto i giovani, che devono arredare casa ma hanno poca esperienza e desiderano farsi aiutare in poco tempo; dall’altro, le persone più esperte che cercano consigli per la realizzazione di un lavoro. In linea generale, però, oggi i clienti hanno le idee molto chiare grazie alle informazioni che trovano online.

Un cliente più informato è sicuramente un cliente più esigente che entra nel tuo negozio con aspettative che non vanno deluse. Da un lato, quindi, oltre ad aspettarsi di trovare il prodotto che stava cercando, desidera anche confrontarsi con un personale di vendita che abbia una conoscenza completa del mobile in kit o del prodotto di bricolage che ha di fronte.

Dall’altro lato, vuole una propria autonomia e si aspetta di trovare un prodotto accompagnato da una comunicazione completa che risolva i suoi dubbi. “Un prodotto che parla da solo” aiuta il cliente a prendere una scelta consapevole e a mettere nel carrello l’articolo che ha di fronte, che deve sempre trovarsi affiancato al campione espositivo.

Servizi personalizzati: un valore aggiunto alla Retail Experience

Nel mercato del Bricolage e del Fai da Te, oltre al Retail Design e alla consulenza c’è un altro servizio che molto spesso suggestiona l’acquisto: la consegna.

Terraneo è l’azienda produttrice di mobili in kit di montaggio con una storia lunga oltre 70 anni, che vende i suoi prodotti d’arredamento all’interno dei negozi della Grande Distribuzione Specializzata. In risposta ai cambiamenti delle abitudini dei consumatori, sempre più propensi agli acquisti online, e alla necessità di far vivere ai consumatori “un’esperienza” all’interno dei negozi, Terraneo mette a disposizione di tutti i punti vendita un kit completo di servizi di consulenza personalizzata con l’obiettivo di catturare l’occhio del cliente e portalo all’acquisto.

Gli specialisti Terraneo studiano i punti chiave del negozio, come le strutture espositive, il flusso clienti, il posizionamento-prezzo e propongono soluzioni ad hoc che vanno dalla realizzazione di ambientazioni contestualizzate cross-selling, alla formazione del personale di vendita, fino alla creazione di una comunicazione che faccia parlare il prodotto da solo.

Inoltre, l’azienda ha messo a punto un sistema logistico avanzato in grado di accorciare le distanze tra venditore e compratore. Nel momento in cui il negozio vende un mobile in kit, Terraneo si prende carico della spedizione, senza passare dal negozio, bensì inviando la merce direttamente dalla sede logistica brianzola, recentemente ottimizzata per servire in modo puntuale e capillare le insegne del Bricolage in Italia e all'estero.

In questo modo il punto vendita sarà sempre rifornito, beneficiando di un enorme risparmio di risorse e tempo, offrendo consegne rapide e, di conseguenza, un servizio migliore al cliente finale.


In conclusione, i tre punti chiavi per offrire un’ottima Customer Experience nei centri di bricolage sono: Retail Design, consulenza ad hoc e consegne ottimizzate.

Per scoprire tutti i vantaggi del servizio di consulenza personalizzata Terraneo, visita la pagina dedicata e contattaci per saperne di più!

Scopri di più